Il nuovo SIMAI TE501 prende il posto del modello TE500RR, suo predecessore, migliorandone ulteriormente le prestazioni e l’ergonomia, così da offrire ai clienti una sempre maggiore efficienza e produttività, anche per i tipici e gravosi servizi dei trattori da 50 tonnellate, come traino stampi e materia prima in ambito industriale e cargo aeroportuale.
L’elevata capacità di traino è garantita dal potente motore AC da 26 kW integrato nella trasmissione, e collegato al telaio da un innovativo sistema di sospensioni.
I più alti livelli di sicurezza operativa del TE501 sono garantite dallo sterzo idraulico con motore AC, dal sistema di frenatura idraulica di servizio e dal freno di stazionamento negativo.
Il TE501 ha componenti unificati con i nuovi trattori TE252 e TE293, consentendo notevoli vantaggi economici al cliente, vantaggi aumentati anche dalla possibilità di installare sistemi di Fleet Management integrati e dalle soluzioni finanziarie offerte da SIMAI.