Ecommerce: trend a cui prestare attenzione

L’ecommerce è in continuo cambiamento, offrendo ai retailers nuove ed innovative possibilità per gli scambi online.

Si prevede che le vendite globali online supereranno i 6 bilioni  di dollari (1012) entro il 2021. Forbes prevede (link) che l’ecommerce B2B raggiungerà i 6.7 bilioni già nel 2020.

Sempre più imprenditori trovano il proprio spazio su piattaforme online, le quali hanno sviluppato nuovi strumenti per semplificare i processi.
Ma quali sono i trend e come si trasformerà l’ecommerce nei prossimi anni?

Tecnologia Mobile-Friendly
L’essere mobile-friendly è ormai un imperativo, i clienti usano sempre di più i propri cellulari per fare shopping. Google ha recentemente aggiornato il proprio algoritmo per ricompensare quei siti mobile-friendly, ponendoli in cima alla lista dei risultati di ricerca.
Ciononostante, sono ancora molte le compagnie che non hanno abbracciato questo trend che si sta rivelando fondamentale per rimanere competitivi.

Realtà aumentata e virtuale
La realtà aumentata e la realtà virtuale stanno rappresentando un’opportunità da non trascurare da ormai qualche anno. Anche le piattaforme ecommerce si stanno interessando adottando queste tecnologie per migliorare la customer experience, in particolare per la presentazione dei nuovi prodotti.

Automazione
L’automazione è uno strumento potentissimo per molti settori, incluso l’ecommerce. Permette, infatti, l’ottimizzazione dei processi, eliminando tutti quegli step superflui.
Molte piattaforme online non sono ancora ben strutturate e l’automazione potrebbe regalare esperienze più semplici e dirette.

Chatbots
I Chatbot sono agenti intelligenti designati con l’obiettivo di comunicare direttamente con le persone, ormai diffusi ovunque nel web. Questi chatbot possono essere utilizzati, ad esempio, come assistenza alla clientela per le richieste meno complesse.

Opzioni di consegna
La spedizione dei propri prodotti in tutto il mondo in maniera veloce e soprattutto flessibile è, ormai, una reale possibilità.
I lockers per la consegna spuntano ovunque ed i mezzi per la distribuzione si stanno innovado, ad esempio Amazon sta testando droni per la consegna di pacchi in Inghilterra.

Check-out semplici
Il processo di check-out da un acquisto online deve essere semplice e veloce. Ad esempio si dovrebbe permettere ai clienti di concludere l’acquisto anche come ‘guests’ richiedendo poche e veloci informazioni invece che obbligare i clienti alla creazione di un account.

Opzioni di pagamento
Ci sono diverse modalità di pagamento al momento: cripto valuta, portafogli digitali, layby (pagamento del prodotto a rate, senza interessi, e consegna dell’articolo a pagamenti completati) sono solo alcune tra le opzioni.
Queste modalità supereranno, prima o poi, i contanti, e l’ecommerce sarà uno tra i pionieri di questo cambiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.