Nell’ottica di aumentare la propria capacità predittiva, ovvero la possibilità di prevedere l’andamento della domanda e prevenire eventuali variazioni in modo sempre più accurato, il provider logistico Connecthub, (Lenet Group)  ha avviato una partnership strategica con FibonacciLab, società che sviluppa soluzioni di Data Science customizzate per il miglioramento delle Operations.

Il software di analisi predittiva Volume Predictor

La collaborazione tra le due realtà  ha portato alla nascita del Volume Predictor, un software di analisi predittiva che permette di pianificare in modo accurato e data-driven l’attività di magazzino e le Business Operations.

Il progetto ha visto i team di FibonacciLab, Connecthub Logistics e Connecthub Digital lavorare a stretto contatto negli ultimi 5 mesi ed è ora ufficialmente operativo per l’hub di Mantova.

Il software permette a Connecthub di anticipare l’andamento dei flussi fisici con un anticipo di 12 settimane e, in base alla dimensione dei pacchi e al tipo di processo, il tool restituisce al team Operations del provider mantovano i risultati suddivisi per canale di vendita e tipologia di flusso, supportando il servizio di distribuzione omnicanale – retail ed e-commerce.

Il potere dell’Intelligenza artificiale

Grazie all’intelligenza artificiale il predictor restituisce uno scenario basato sullo storico dei dati e sugli andamenti dei flussi che migliora progressivamente nel tempo, poiché è in grado di apprendere costantemente e costruire un forecast sempre più preciso con una granularità di dettaglio che arriva fino allo scenario settimanale.

Si tratta di uno strumento prezioso e accurato di apprendimento automatico che permette di allineare la capacità operativo-logistica alle esigenze di Sales e Operations, a vantaggio del livello di servizio e del distribution planning: Black Friday, flash sales, saldi, festività – quali che siano i trend stagionali e le iniziative commerciali in corso.

Con il Volume Predictor Connecthub è in grado di adattare il servizio con grande reattività e calibrare con precisione l’uso degli impianti e la gestione della forza lavoro, al fine di anticipare eventuali picchi, gestire gli stock e le scorte di materiali di imballaggio, pianificare gli inventari e ottimizzare, quindi, tempo e risorse.

 “Un prezioso strumento di visibilità”

“La partnership con FibonacciLa ci ha fornito un prezioso strumento di visibilità che ci permette di aumentare ulteriormente il livello di servizio che garantiamo ai nostri clienti, sia interni al gruppo Lenet che esterni, e soddisfare le esigenze di un mercato in costante evoluzione.

 

Questi ultimi anni hanno dimostrato come la logistica sia un asset sempre più strategico al servizio del business: la logistica può e deve diventare anche una fonte di dati preziosa per le aziende, per orientarne le decisioni e garantire un vantaggio competitivo, nell’epoca in cui la customer experience fa la differenza” ha dichiarato Fabio Ruo, General Manager Logistics & Supply Chain di Connecthub.

Fabio Ruo, General Manager Logistics & Supply Chain di Connecthub

 

“Connecthub è una realtà che fa dell’innovazione digitale una risorsa essenziale per apportare valore ai propri clienti.

Piero Donaggio, Chief Technology Officer, FibonacciLab

Ciò ha reso davvero semplice ed efficace questa collaborazione. Il risultato è un tool predittivo estremamente potente, in grado di fornire realmente una visibilità futura affidabile.” ha aggiunto Piero Donaggio, Chief Technology Officer, FibonacciLab. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here