Il fissaggio del carico sul mezzo deve essere effettuato da vettore o dal caricatore?

La normativa interna e quella europea non indentificano positivamente  il soggetto tenuto ad eseguire il fissaggio del carico.Peraltro l’articolo 7 del D. Lgs. 286/05 prevede che committente, caricatore, vettore e proprietario della merce siano corresponsabili per una serie di violazioni inerenti la sicurezza  stradale, tra cui quelle relative alla sistemazione del carico sul mezzo.

Il comma 7 dello stesso articolo inoltre dispone che  “il caricatore è in ogni caso responsabile laddove venga accertata la violazione delle norme in materia di massa limite ai sensi degli articoli 61 e 62 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni, e di quelle relative alla corretta sistemazione del carico sui veicoli, ai sensi dei citati articoli 164 e 167 dello stesso decreto legislativo”.

In sostanza quindi è opportuno che questo aspetto sia disciplinato contrattualmente, fermo restando che anche nel caso in cui venisse previsto che il rizzaggio del carico compete al vettore, il caricatore sarebbe comunque responsabile, cosicché sarebbe tenuto comunque a verificare le modalità in base a cui il mezzo è stato caricato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.