Bomi Group, “a UPS company” con headquarter a Spino D’Adda in provincia di Cremona, annuncia ufficialmente l’inaugurazione del suo nuovo centro di stoccaggio e distribuzione a Madrid, realizzato a seguito di un investimento di 18 milioni di euro.

Il nuovo centro logistico, conforme agli standard GMP e GDP, si estende su una superficie di 27.578 m² e può contenere 60.000 pallet, diventando così uno dei più grandi stabilimenti del settore farmaceutico in Europa e generando 150 posti di lavoro altamente qualificati.

Leggi  anche:
Health & Pharma: il nuovo Dossier di Logistica

Le innovazioni nel campo dei farmaci biologici, delle specialità medicinali e della medicina personalizzata fanno sì che l’80% dei prodotti farmaceutici in Europa necessitino ora di un trasporto a temperatura controllata. Lo stabilimento di Madrid risponderà a questa crescente esigenza con diverse soluzioni di stoccaggio a temperatura controllata (-30 °C, tra +2 e +8 °C, e tra +15 e +25 °C) e dispone di un sistema automatizzato all’avanguardia di order picking, con un tasso di errore previsto inferiore allo 0,02%; è stato, inoltre, realizzato secondo i certificati BREEAM e progettato nel rispetto dei più alti standard di sostenibilità operativa.

Leggi  anche:
Infrastrutture del futuro: il settore Pharma guarda ai droni
I nostri clienti operano in alcuni dei mercati healthcare in più rapida crescita al mondo e i loro prodotti di prossima generazione richiedono un servizio quasi perfetto. Fornendo una visibilità end-to-end della localizzazione e della temperatura, possiamo garantire che i prodotti critici per i pazienti vengano consegnati nel luogo esatto in cui devono essere recapitati, in tempo e alla giusta temperatura.Marco Ruini, CEO di Bomi Group

Il nuovo centro, situato strategicamente vicino all’aeroporto di Madrid e con collegamenti stradali con Barcellona e l’area metropolitana della capitale, sarà il più grande del Gruppo Bomi in Spagna. Si aggiungerà ai sette già presenti nel Paese, tra cui uno vicino a Madrid, quattro in Catalogna e due nelle Isole Canarie, a supporto della crescente industria farmaceutica spagnola e del network globale di UPS Healthcare. Il centro  consentirà anche una spedizione e distribuzione più rapide per offrire una maggiore flessibilità ai clienti, oltre a un servizio di distribuzione ospedaliera e per le farmacie.

Il Gruppo Bomi è stato acquisito da UPS nel 2022 e il CEO Marco Ruini è entrato a far parte della leadership di UPS Healthcare. I clienti di UPS Healthcare hanno accesso a 217 strutture per un totale di più di 1,5 milioni di metri quadrati di spazio per la distribuzione healthcare conforme agli standard cGMP e GDP in 37 paesi e territori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here