È legittima la richiesta da parte di una compagnia di navigazione di pagamento delle soste maturate a destino da un container rivolta allo spedizioniere incaricato dal proprio cliente di stipulare il relativo contratto di trasporto via mare?

Con riferimento alla corretta individuazione del soggetto tenuto a corrispondere alle compagnie di navigazione le spese maturate dalla merce a destino si può osservare che:

1.a prescindere dalle clausole contenute nella bill of lading, lo spedizioniere è tenuto al pagamento delle  spese maturate dalla merce a destino ogni volta che all’atto della prenotazione non abbia “speso” il nome del proprio mandante (non abbia cioè comunicato alla compagnia di  agire non solo per conto del proprio cliente, ma anche in suo nome), in quanto in questo caso gli effetti del contratto di trasporto si producono direttamente in capo allo spedizioniere stesso, anche a prescindere dal fatto che nella polizza sia individuato quale shipper l’esportatore;

2.diversamente, nel caso in cui lo spedizioniere abbia dichiarato alla compagnia sin dalla prenotazione di agire in nome e per conto del proprio mandante (spendita del nome) gli effetti del contratto di trasporto si producono direttamente in capo a quest’ultimo, che deve quindi ex lege essere considerato responsabile anche delle spese maturate dalla merce a destino;

3.anche a prescindere da queste considerazioni, che valgono indipendentemente da quanto previsto dalle condizioni di polizza, è altresì vero che le compagnie sono solite estendere contrattualmente la responsabilità dello shipper agli altri soggetti coinvolti nell’operazione di esportazione, riservandosi (in base alle condizioni generali di polizza apposte al retro della polizza, considerate vincolanti dalla giurisprudenza  anche quando non siano state oggetto di espressa approvazione, essendo riconducibili ad usi del commercio internazionale)  di agire nei confronti di ciascuno di essi e, quindi, anche dello spedizioniere

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.