Il progresso tecnologico non si arresta e la logistica di alto profilo, soprattutto quando deve gestire grandi volumi di merce, sta compiendo una conversione dei propri magazzini dai sistemi tradizionali di stoccaggio, movimentazione e gestione alle nuove offerte dell’industria 4.0.

Addirittura, si inizia a parlare di logistica 5.0, con l’introduzione di sempre più tecnologie votate alla connessione ed alla digitalizzazione dei processi all’interno dell’ecosistema magazzino.

Leggi anche:
Magazzini, la richiesta italiana è per edifici all’avanguardia

 

Logistica 5.0, le tecnologie

L’avvento del 5G sta dando un’accelerazione notevole alla trasformazione del settore logistico, che si sta accorgendo delle potenzialità offerte dai nuovi strumenti.

Automazione fa spesso rima con sostenibilità e con riduzione dei costi, ma soprattutto con efficienza dei processi, resi quasi infallibili ed inarrestabili.

Soprattutto, la gestione in ambito ICT degli ordini permette di fluidificare le operazioni, mentre le giacenze possono essere identificate in tempo reale grazie alla messa inerte delle merci.

Leggi anche:
La nuova generazione di magazzini: Classe A, Leed Platinum e km 0

 

Un caso in Italia: il polo Netgroup di Monterotondo

Netgroup è una società specializzata in soluzioni ICT con sedi sul territorio nazionale che ha dato vita ad un polo logistico che risponde per conto dei suoi clienti a questo tipo di esigenze. Situato a Monterotondo (RM), si tratta di una struttura pensata per la gestione di asset ICT.

Il nuovo magazzino, attivo da pochi mesi e con una superficie interna di oltre 2000 mq, rappresenta una delle soluzioni italiane nel panorama della logistica 5.0, dove sono state integrate le ultimissime tecnologie di Indoor Localization e Voice Picking per semplificare ed efficientare la movimentazione dei colli. 

Leggi anche:
IIoT in fabbriche e magazzini: perché bisogna implementare un’infrastruttura di rete Industrial Edge

 

Un milione di euro per una logistica predittiva

Frutto di un investimento complessivo che ha superato un milione di euro, la struttura è supportata da soluzioni IT fortemente innovative e procedure gestionali basate su algoritmi di predizione che permettono di migliorare i tradizionali processi di logistica riducendone i costi. 

Grazie al sistema messo a punto dai software engineers Netgroup, gli addetti alla gestione del magazzino, composto da 20 file di campate su 3 livelli per 1500 pedane, sono in grado di evadere in brevissimo tempo le richieste dei clienti.  Tutto ciò è possibile grazie a un’architettura informatica basata su tre livelli, pensata proprio per ottimizzare l’intero processo industriale tipico di un magazzino, come la gestione di fornitori e clienti, le spedizioni, l’organizzazione delle aree e l’e-shop.  

 

Leggi anche:
Magazzini per l’eCommerce: il Dossier a cura di Logistica

 

Logistica 5.0, un mercato in accelerazione

L’idea del polo logistico di Monterotondo è nata proprio dall’accelerazione che il mercato ha vissuto. 

Ci siamo resi conto, che in un contesto già dinamico per definizione, era necessario fornire anche assistenza agli asset hardware secondo procedure che assicurassero alti livelli di qualità ed economicità di gestione. La zona di Monterotondo è particolarmente strategica visto il nostro bacino di clienti su Roma, soprattutto in ambito pubblica amministrazione. Le nostre soluzioni di gestione delle diverse procedure all’interno del magazzino, pensate per una rapida integrazione con i vari gestionali aziendali, puntiamo a supportare i processi di logistica e a migliorare le tecnologie per ridurre i costiSalvatore Gesuele, Amministratore Delegato di Netgroup

All’interno del polo logistico è stato infine allestito un laboratorio di rigenerazione per gli apparati tecnologici obsoleti. Qui ogni dispositivo viene smontato e revisionato per un’accurata analisi su tutte le componenti e la verifica che siano funzionanti. Si tratta di un processo importante nell’ottica di ridurre l’impatto ambientale delle apparecchiature elettroniche ormai deteriorate o datate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.