Nasce in seno alle sedi terriotoriali ed ai soci aderenti ad Assotrasporti Toscana il nuovo Coordinamento Regione Toscana – Innovazione del Trasporto: l’obiettivo è tutelare gli imprenditori del mondo toscano dei trasporti, mantenendo alta l’attenzione sui temi loro cari.

Road photo created by welcomia – www.freepik.com
Leggi anche:
Dl Semplificazione, l’autotrasporto avverte: ‘occhio alla sicurezza’

Un’assemblea ‘costituente’

Quella di Assotrasporti Toscana di fine febbraio 2021 si potrebbe definire una sorta di ‘assemblea costituente’ che ha, infatti, dato origine, con il consenso di quella Nazionale, al nuovo Coordinamento.

All’assemblea hanno anche partecipato i vertici nazionali di Assotrasporti, come di consueto, nell’ambito del percorso di incontri con la categoria, attivato da qualche anno con lo slogan “incontriamoci, proponiamo, lavoriamo”, per raccogliere le istanze degli autotrasportatori e portarle alle istituzioni per la risoluzione.   

 

Leggi anche:
Mit-Inail, sicurezza nell’autotrasporto: firmato il protocollo

 

Infrastrutture e motorizzazione all’ordine del giorno

Molti gli argomenti all’ordine del giorno, in particolare legati alla situazione del settore resa ancora più difficile dalla pandemia. 

Dopo le relazioni dei Presidenti territoriali, grande dibattito dei soci partecipanti che hanno espresso le problematiche del settore e le proposte di soluzione. Fra gli altri sono stati affrontati anche i temi regionali relativi alla Strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno ed alle Motorizzazioni per le problematiche legate alle revisioni, collaudi e immatricolazioni.

 

Leggi anche:
Proroga delle patenti per l’autotrasporto: unificazione del nuovo regolamento europeo

 

Tutela e difesa degli autotrasportatori italiani

Il Presidente nazionale Secondo Sandiano è intervenuto relazionando sulle attività che Assotrasporti sta portando avanti a tutela e difesa degli autotrasportatori italiani, sia a livello centrale, sia supportando le sedi e i soci sul territorio. Ha quindi concluso rinnovando la massima disponibilità a supportare le iniziative emerse e che emergeranno anche dalla Toscana. 

I componenti del Coordinamento sono stati scelti tra gli autotrasportatori e i professionisti del settore. Si tratta di Gianpiero Budelli e Andrea Dell’Agnello per Livorno, Alberto Pistoresi per Lucca, Liana Maffei per Massa-Carrara, Salvatore Celestre, Fabrizio Ercoli e Giorgio Ercoli per Pisa.

Incaricato di prendere una serie di contatti con gli enti locali a livello regionale è il Segretario del Coordinamento, Fabrizio Civallero. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.