Anama (Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree, sezione aerea di Fedespedi) ha divulgato ufficialmente la nomina del nuovo direttivo per il triennio 2020-22. 

SUBITO UN INCONTRO CON IL MINISTRO ALLE INFRASTRUTTURE DE MICHELI E LA DEFINIZIONE DI UN PROGRAMMA CONCRETO E AMBIZIOSO PER IL CARGO AEREO, CHE PORTI VISIBILITÀ A UN SETTORE IMPORTANTE PER LA NOSTRA ECONOMIA

 

Alessandro Albertini, Country Freight Manager di UPS-SCS, è il nuovo Presidente di ANAMA (Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree, sezione aerea di Fedespedi) per il triennio 2020-2022.

Completano la squadra i Vicepresidenti Simone Gherardini (Savino del Bene) e Paolo Maderna (Unitransports).

La nomina di Presidente e Vicepresidenti è avvenuta martedì 26 novembre 2019 per decisione unanime del nuovo Consiglio Direttivo, i cui membri sono stati eletti contestualmente, nell’ambito dell’Assemblea Generale di ANAMA, tenutasi a Milano.

Ecco i nomi dei neoeletti Consiglieri dell’associazione per il triennio 2020-2022:

  • Carlo De Ruvo
  • Federico Fuochi
  • Marina Marzani
  • Lucia Padoan
  • Tommaso Rizzitelli
  • Fabio Vescera

 

 

 

LEGGI ANCHE Cargo aereo europeo: solo in tre a fare il 55% del traffico

Nel ringraziare il Presidente uscente, Marina Marzani, per il lavoro svolto nel corso dei suoi due mandati, il neo Presidente ha dichiarato: 

Raccolgo il testimone di un Presidente molto amato e che ha moltiplicato negli anni la partecipazione alla vita dell’associazione da parte delle imprese. È un testimone importante e credo che sia fondamentale continuare in questo percorso 

Riguardo ai suoi primi passi da Presidente, Albertini ha poi aggiunto: 

Intendo riunire già tra qualche giorno il prossimo Consiglio per definire insieme il programma di lavoro dei prossimi anni. Sicuramente posso già anticipare quali saranno le priorità: continuare l’interlocuzione con il Governo, chiedendo subito un incontro alla Ministra De Micheli, per realizzare gli obiettivi fissati nel Position Paper sul Cargo Aereo, presentato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti nell’ottobre 2017.

Lavoreremo anche per offrire il nostro contributo alla realizzazione del nuovo Piano Nazionale Aeroporti; sarà infine importante proseguire il lavoro sui singoli aeroporti, per migliorare insieme le condizioni del trasporto aereo merci, e lavorare per dare sempre maggiore visibilità al nostro settore partecipando ad esempio a fiere importanti come il Transport Logistic di Monaco.

LEGGI ANCHE Silvia Moretto: nuovo presidente di Fedespedi

Il Past President, Marina Marzani, ha poi voluto rivolgere i suoi migliori auguri alla nuova guida di ANAMA: 

Si tratta di una posizione che porta con sé grandi responsabilità e che necessita di grande impregno e grande dedizione. Ma sono grandi anche le soddisfazioni e la possibilità di arricchire il proprio bagaglio personale e professionale. Anni di esperienze e di rapporti durevoli nel tempo e la possibilità di fare qualcosa di utile e concreto per la crescita del proprio settore: questo è il valore di un’associazione di categoria come ANAMA.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.