Einride è una compagnia Svedese che si occupa di sviluppare veicoli completamente autonomi e controllabili a distanza.

L’azienda è nota per aver introdotto sul mercato il T-Pod, il primo camion completamente elettrico ed autonomo.

Le note positive di questo camion sono sicuramente la sostenibilità, la convenienza economica e la sicurezza. T-pod non presenta la cabina di guida ma può essere controllato a distanza se necessario. Di conseguenza le dimensioni del veicolo sono decisamente minori, permettendo così un aumento della capacità di carico, una maggior flessibilità e sicurezza ma anche una riduzione dei costi operativi e una maggior ottimizzazione del consumo energetico.

Infatti T-pod sfrutta esclusivamente delle batterie per la sua alimentazione, riuscendo così a evitare le emissioni e il rumore.

T-pod è un’alterativa ecologica ai camion alimentati a diesel. La sicurezza è una nota positiva di questo veicolo, essa deriva dalla presenza di molte telecamere, radar e sistemi Lidar che permettono a T-pod di avere una visuale a 360 gradi.

In questo modo, non essendoci il rischio di disattenzione umana, il veicolo è più sicuro e vigile di un normale camion con conducente.

T-pod è caratterizzato inoltre da un sistema operativo intelligente che è in grado di identificare la strada più efficiente che va da A a B tenendo conto delle informazioni rese disponibili dai clienti e relative al traffico. È anche in grado di andare a modificare in tempo reale la sua corsa andando ad ottimizzare l’utilizzo delle batterie e il tempo di spedizione.

Nel Novembre 2018 T-Pod venne utilizzato da DB Schenker in Svezia, rendendo sostenibile il trasporto su strada.
Nel maggio 2019, il T-pod venne introdotto sulle strade pubbliche per la prima volta.

La compagnia prevede di avere circa 200 veicoli operativi entro la fine del 2020.

Per maggiori informazioni: link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.