Traffico di veicoli pesanti in autostrada: ad ottobre 2018 cresciuto del 4,6%

Il traffico di veicoli pesanti in autostrada a ottobre 2018 è cresciuto del 4,6% rispetto allo stesso mese del 2017. Considerando i primi dieci mesi del 2018 l’aumento è stato del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
I dati sull’andamento del traffico in autostrada sono elaborati da Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) e sono resi noti dal Centro Ricerche Continental Autocarro.

L’aumento del traffico di veicoli pesanti in autostrada testimonia la ripresa del settore dei trasporti pesanti su strada ed assume un valore ancora più importante perché è in controtendenza rispetto all’andamento del traffico di veicoli leggeri in autostrada. Ad ottobre scorso, infatti, il traffico di veicoli leggeri in autostrada è diminuito del 3,7% rispetto allo stesso mese del 2017, mentre considerando i dati dei primi dieci mesi il calo è stato dello 0,4%.

Il trend positivo registrato dal traffico di veicoli pesanti in autostrada rende particolarmente importante per le aziende di trasporto la possibilità di usufruire di un servizio di assistenza che le segua durante tutto il percorso compiuto dai loro mezzi e che possa garantire ai mezzi in circolazione la massima operatività, minimizzando i fermi tecnici per guasti o imprevisti.

Continental – sottolinea Enrico Moncada, responsabile della Business Unit Truck Replacement di Continental Italiaconosce bene le esigenze delle aziende di trasporto e per questo ha sviluppato il programma Conti360°, che include una gamma completa di prodotti e servizi che possono aiutarle a rendere più efficiente la propria attività anche attraverso l’offerta di servizi Conti360°. Continental si configura quindi come un vero e proprio ‘Solution Provider’ a 360° per le aziende di trasporto”.

Il gruppo Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore automotive, con un fatturato di 44,4 miliardi di euro realizzato nel 2018. Nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri, Continental fornisce un importante contributo alla sicurezza e alla salvaguardia del clima globale.
La Divisione Pneumatici attualmente conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo, con un’ampia gamma di prodotti e continui investimenti nella ricerca e sviluppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.