Cambio ai vertici di Universal Robots: Kim Povlsen, danese, sarà il nuovo presidente della società consociata di Teradyne, Inc., a sua volta uno dei nomi più importanti della robotica.

I vertici della società statunitense hanno nominato Povlsen in continuità con l’origine danese di Universal Robots.

Il nuovo presidente di Universal Robots Kim Povlsen
Leggi anche:
Stati Generali della Robotica Collaborativa: Universal Robot fa il punto tra tecnologia e impatto…

Povlsen, un segnale per la comunità robotica danese

Teradyne, Inc. (NASDAQ: TER), ha annunciato la nomina di Kim Povlsen a nuovo presidente di Universal Robots. Povlsen, originario della Danimarca, guiderà la prossima fase di crescita e sviluppo di Universal Robots. La sua nomina rafforza l’impegno di Teradyne nei confronti dell’origine danese di Universal Robots e il suo ruolo nel promuovere e sostenere lo sviluppo della comunità robotica locale. Povlsen inizierà il suo mandato il 1° marzo 2021.

«Sono lieto di presentare Kim Povlsen come nuovo presidente di Universal Robots», ha affermato Greg Smith, presidente del gruppo di automazione industriale di Teradyne e presidente ad interim di Universal Robots.

©Universal Robots
Leggi anche:
Cobot, chiave della continuità per la manifattura: il punto di vista Universal Robots

 

Leadership ed esperienza

«Kim combina una solida esperienza come dirigente con un background di grande spessore ed esperienza nel settore della robotica. Con Kim a bordo, Universal Robots è pronta a rafforzare la sua leadership nel mercato globale della robotica collaborativa. Con la guida di Kim possiamo non solo accelerare la crescita del mercato dei cobot, ma anche dare avvio allo sviluppo di nuove applicazioni. Universal Robots era una delle società originali al centro del polo di innovazione di Odense e i nostri clienti, in tutto il mondo, riconoscono l’innovazione e la qualità di questa eredità danese. Sono entusiasta di avere un dirigente danese che possa sfruttare i nostri risultati e supportare l’ulteriore sviluppo del nostro hub e sede della robotica a Odense».

 

Povlsen, il curriculum

Kim ha ricoperto vari ruoli dirigenziali e tecnologici presso Schneider Electric, un’azienda globale di automazione e gestione dell’energia. Più recentemente, ha ricoperto il ruolo di Vice President, Strategy & Technology all’interno di un’organizzazione globale multimiliardaria. Kim vive ad Aarhus, in Danimarca, e ha conseguito un master in Computer Science & Embedded Engineering presso l’Università della Danimarca meridionale. I laureati di questo ateneo includono molti degli innovatori e leader aziendali della rinomata comunità di robotica di Odense.

«Sono sempre rimasto colpito dall’esperienza di Universal Robots», ha detto Kim. «Per me, l’azienda rappresenta l’apice dell’innovazione in campo robotico e sono entusiasta di essere stato contattato per questo ruolo. L’azienda non solo ha creato una nuova tecnologia e un nuovo mercato ad esso connessa, ma ha anche creato un ecosistema di soluzioni tecnologiche sviluppate da partner e una vasta rete di distribuzione globale per servire i clienti nelle loro svariate esigenze di automazione industriale. Universal Robots ha tutto il potenziale per rimodellare radicalmente l’automazione nell’economia globale». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.