Volkswagen e Ford: nuova partnership per elettrico ed autonomo

Volkswagen e Ford hanno da poco iniziato una nuova partnership con importanti obiettivi riguardo la guida autonoma e lo sviluppo di veicoli elettrici.

Per quanto riguarda la guida autonoma, entrambe le compagnie hanno iniziato ad investire in Argo AI, ovvero una piattaforma che studia e sviluppa tecnologie di guida autonoma che, poi, potranno essere integrate nei veicoli dei produttori di auto.

Questa piattaforma permette, grazie anche alla collaborazione ed agli investimenti da parte delle compagnie produttrici di auto, di incoraggiare e favorire lo sviluppo di nuove tecnologie più economiche e sicure. Il supporto che questi due colossi nel settore automotive possono dare ad una piattaforma sono importanti non solo per Argo AI ma per lo sviluppo generale e l’applicazione di intelligenza sulle automobili.

Jim Hackett, CEO di Ford, ha così commentato: “Mentre Ford e Volkswagen rimarranno indipendente continuando a competere sul mercato, la collaborazione con Argo AI ci permetterà di raggiungere una capacità, una scalabilità ed una copertura geografica senza pari. Facendo sinergia potremo mostrare quale sia la potenza della nostra collaborazione, in questa era di veicoli intelligenti”.

Un altro risvolto interessante di questa nuova collaborazione riguarda l’adozione da parte di Ford del ‘Modular Electric Toolkit’ (MEB) per le proprie auto elettriche. Questa scelta permetterà a Ford di produrre in Europa, a partire dal 2023, un numero elevato di auto elettriche a zero emissioni. Come leggiamo sul sito di Ford, l’azienda si aspetta di produrre in Europa più di 600 mila veicoli elettrici basati sul MED nei sei anni successivi. Ma questi non saranno, ovviamente, i soli veicoli ad utilizzare questa architettura. Volkswagen ha infatti dichiarato di voler produrre circa 15 milioni di auto basati sul MED nei prossimi 10 anni. Due buone notizie per l’ambiente e per noi.

Herbert Diess, CEO di Volkswagen, ha così commentato: “Guardando avanti penso che sempre più persone potranno beneficiare del nostro Modular Electric Toolkit. Questa nostra alleanza globale sta anche sottolineando la possibilità di fare di più, siamo sempre alla ricerca di nuove aree dove poter partecipare. Inoltre, l’utilizzo della nostra architettura permette di azzerare i costi di sviluppo, permettendo una diffusione più ampia e veloce dei veicoli elettrici. Questo migliora la posizione di entrambe le compagnie grazie a maggior efficienza di capitale, maggior crescita ed una migliorata concorrenza”.

L’architettura Modular Electirc Toolkit è stata sviluppata da Volkswagen nel 2016 con un investimento di circa 7 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni: link.

Questa collaborazione è un esempio di come compagnie concorrenti nel mercato possano decidere di unire il proprio impegno e le proprie energie per sviluppare e condividere qualcosa di decisivo e fondamentale per il progresso di quel settore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.