Sino al 23 ottobre saranno aperti i battenti di Busworld, fiera di riferimento per il mondo del trasporto urbano su gomma: nell’edizione di quest’anno fa bella mostra di sé anche un minibus con la livrea della Regione Campania, l’Indcar Mobi.

Credit: Iveco/Indcar

Iveco-Indcar, una fornitura di peso

Vincendo la gara d’appalto indetto da ACaMIR (Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e Reti) per il rinnovo del parco autobus regionale, il minibus esposto a Brussels invaderà, in senso buono, le strade campane.

Sessantaquattro modelli di Indcar Mobi prenderanno infatti servizio nella tipica colorazione bianco-rossa, facendo parte di una prima tranche del ricambio programmato del parco mezzi della Regione.

Data la consistenza dei numeri, si tratta di una delle forniture più importanti in Italia per questa tipologia di automezzo.

Indcar Mobi, un minibus nato dal Daily

I minibus in questione nascono dalla collaborazione tra la spagnola Indcar ed Iveco, fornitrice dei pianali: il Mobi, che rientra nella categoria degli autobus urbani M3 classe I, prende le mosse dall’Iveco Daily, riadattato in diverse versioni (City, Low Entry per agevolare la salita dell’utenza portatrice di handicap) per il trasporto di persone.

La capacità complessiva è di 25 passeggeri seduti con l’aggiunta di 4 in piedi, mentre le dimensioni lo rendono ideale per circolare su strade collinari o in centri storici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.