FM Logistics ha reso noti i risultati dell’esercizio 2019/20, riassumibili in quattro punti fondamentali: l’aumento organico di fatturato dell’8,7%, un EBIT in crescita del 21%, 150 milioni di euro di nuovi contratti ed una crescita di FM Italia dell’11%.

A ciò fanno seguito sul limitato impatto della pandemia di Covid-19 sull’anno fiscale che si è concluso il 31 marzo 2020 e delle solide basi per l’attività sebbene lo sviluppo dell’economia mondiale per il 2021 rimanga un punto interrogativo.

FM Logistics, fatturato e volumi

FM Logistic ha registrato un fatturato di 1,43 miliardi di euro per l’anno fiscale 2019/20, in crescita dell’8,7% rispetto all’anno precedente (8% esclusi gli effetti FX). L’utile prima degli interessi e delle imposte (EBIT) è stato di € 42,5 milioni, in crescita del 21% rispetto all’anno precedente. Questi risultati riflettono l’attenzione dell’azienda a crescere in modo più selettivo e redditizio, grazie a forti relazioni con i clienti e prestazioni operative migliorate.

I volumi di attività in Italia sono stati trainati dal successo della piattaforma logistica di Vellezzo Bellini, dalla crescita dei nuovi contratti e dall’acquisizione di nuovi clienti, tra cui Sperlari. Il fatturato dell’anno è cresciuto dell’11%, nonostante un’economia lenta e la pandemia di Covid-19.

Settore alimentare trainante per FM Logistics

Il settore alimentare rappresenta una quota significativa dell’attività commerciale di FM Italia che ha inoltre ampliato il proprio servizio logistico di e-commerce. FM Italia ha creato un negozio online per Galbusera, gestendolo con il marchio del cliente ed elaborando tutti gli ordini effettuati online dai consumatori. L’azienda si occupa anche della logistica multicanale per i prodotti di bellezza Yves Rocher mentre Citylogin è ora disponibile in dieci città italiane.

L’esercizio 2020/21 vedrà l’avvio di un nuovo contratto con un importante marchio come Royal Canin.

La piattaforma di Vellezzo Bellini vicino a Milano è stata ampliata di 11.000 m² per far fronte all’aumento dei volumi. È stato istituito un incontro annuale con i clienti in collaborazione con il quotidiano economico e finanziario nazionale Il Sole 24 Ore e il Politecnico di Milano con l’obiettivo di costruire un modello più sostenibile per la logistica.

FM Logistics, buona presenza su mercati storici ed emergenti

Il fatturato è ben distribuito nelle aree geografiche, con la Francia che rappresenta il 38% e gli altri paesi il 62%. Il giro d’affari in Francia è cresciuto del 7,7% a € 550 milioni e nell’Europa centrale e orientale varia dall’8% al 16%.

FM Logistic ha continuato a rafforzare la sua presenza nei mercati emergenti, ha aperto nuovi magazzini multi-cliente e centri di distribuzione in India e Vietnam per soddisfare la domanda di servizi e strutture della supply chain di fascia alta. FM Logistic ha acquisito numerosi nuovi contratti in Vietnam. La ripresa del fatturato dell’attività in Brasile sotto la guida dell’amministratore delegato nominato nel 2019 prosegue ed è confermato il trend positivo per l’Ucraina.

FM Logistic ha mantenuto lo slancio commerciale nel 2019/20 firmando nuovi contratti per un valore di oltre 150 milioni di euro. La crescita delle vendite è stata particolarmente forte nei settori della cosmesi / bellezza (+ 20%) e nel settore e-commerce, in particolare in Francia, Spagna, India e Russia.

In quest’ultimo paese, i volumi di e-commerce gestiti da FM Logistic sono aumentati del 32% nel 2019 rispetto all’anno precedente. In Francia, FM Logistic si è aggiudicata un importante contratto per la fornitura di servizi logistici di e-commerce per un grande rivenditore internazionale.

eCommerce e sostenibilità nuove parole chiave

La crescita del giro d’affari è stata anche supportata dall’introduzione di nuovi servizi che soddisfano le tendenze dei consumatori, come l’aumento dell’e-commerce e della sostenibilità. Ad esempio, FM Logistic ha introdotto soluzioni per la supply chain per produttori e rivenditori che vendono prodotti sfusi in negozi e supermercati, nonché servizi di dropshipping per produttori che vendono direttamente ai consumatori online.

Le entrate del trasporto hanno superato i 500 milioni di euro (il 36% del totale). Ha beneficiato dell’espansione dei carichi parziali (LTL) e dei servizi logistici urbani. Il servizio FM Logistic Citylogin, che combina consegne dell’ultimo miglio e piccoli centri logistici urbani, è ora disponibile in circa 30 città in Europa. Le ultime aggiunte alla lista sono le città spagnole di Bilbao, Saragozza e Cordova.

Nel 2019/20, FM Logistic ha adottato ulteriori misure per contribuire ad una supply chain più sostenibile. Queste includono un programma di sicurezza sul lavoro in tutti i 14 paesi in cui opera, lo sviluppo congiunto, insieme alla scuola di ingegneria francese UTC di un esoscheletro progettato per pickeristi di magazzino e la fornitura di informazioni specifiche per il cliente sull’impatto ambientale e sociale dei servizi che FM Logistic fornisce e l’avvio di un progetto a zero rifiuti. Grazie a questi sforzi, FM Logistic ha ricevuto il rating EcoVadis Gold, posizionandosi nel primo 5% delle migliori aziende per le prestazioni di responsabilità sociale delle imprese (CSR).

 

Automazione e formazione 

FM Logistic ha inoltre continuato il processo di automatizzazione in alcuni magazzini selezionati. Ulteriori AGV e bracci robotici sono stati adottati. Il numero di utenti di MySCM, il portale clienti online dell’azienda, è aumentato del 9,5%, così pure la digitalizzazione dei documenti di trasporto.

Dopo essere cresciuta del 9,3% nel 2018/19, l’incremento del personale è rallentato all’1,3% nel 2019/20. Ciò riflette il successo nelle aree di sviluppo delle competenze e dei programmi di formazione, in particolare nelle operazioni di magazzino. FM Logistic impiega una media annua di 27.500 dipendenti FTE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.