La cold chain, la catena logistica del freddo, ha esigenze molto specifiche e rigide: un capitolo a sé è rappresentato dalle chiusure, ossia dalle porte dei magazzini.

La tecnologia la fa da padrona in questo caso, proponendo soluzioni altamente isolanti adatte ad ambienti che devono rispettare standard di temperatura interna stabile a -30° C.

Una risposta ad hoc arriva da una delle aziende più conosciute nel settore, Hörmann, che ha presentato un nuovo modello di porta rapida ad impacchettamento, particolarmente adeguata alla logistica dei surgelati.

 

Leggi anche:
La catena del freddo: il nuovo Dossier di Logistica

 

Logistica dei surgelati: la chiusura giusta

La nuova porta rapida a impacchettamento presentata da Hörmann si chiama F 4010 Cold: contraddistinto da tecnologie d’avanguardia, questo modello è particolarmente indicato per  gli ambienti interni dei magazzini, caratterizzati da temperature fino a -30°C. Nello specifico, F 4010 Cold ha elevate performance in termini di isolamento termico, grazie al manto triplo, in tessuto antistrappo in grado di ridurre le dispersioni termiche, presenta una velocità di apertura di 1 m/s ed è dotata di telaio riscaldato che agevola lo scorrimento. 

Hörmann F 4010 Cold, prestazioni e certificazioni

Disponibile in svariate misure (fino a un massimo di 4 metri in larghezza e 4,5 metri in altezza), il modello F 4010 Cold soddisfa i requisiti della norma DIN EN 13241-1 in materia di sicurezza ed è fornito di una barriera a raggi infrarossi, con fotocellula, per controllare il livello di chiusura del manto. 

La movimentazione di questa porta rapida avviene mediante 2 cinghie di sollevamento di colore nero; in caso di danneggiamento di quest’ultime, intervengono due ulteriori cinghie di sicurezza di colore giallo. Grazie a tale sistema brevettato, è possibile evitare in maniera estremamente significativa il rischio di lesioni a persone o cose, in quanto si esclude qualsiasi pericolo di caduta del manto.

 

Leggi anche:
Nuove sfide in tempo di Covid-19: la catena del freddo nel food

 

F 4010 Cold presenta inoltre un sistema di guide laterali speciali in PVC antiusura, montate su particolari supporti. Se il portone viene accidentalmente urtato da muletti o altri mezzi, queste guide laterali fanno sì che la chiusura non venga danneggiata, riducendo così il rischio di svantaggiosi fermi macchina. La porta rapida ha dunque la capacità di autoripararsi dopo un possibile urto accidentale: il telo si sgancia dalle guide laterali e nel successivo ciclo di chiusura rientra automaticamente nelle guide auto ripristinando il funzionamento. 

Questo particolare sistema di guide conferisce silenziosità alla chiusura nelle fasi di movimentazione e di resistenza al vento a portone chiuso. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.