Gli Stati Generali della Logistica del Nord Ovest sono pronti a ripartire: giovedì 21 marzo 2022, presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale ad Alessandria, si terrà l’appuntamento che riunisce enti e professionisti del settore.

Si tratta di un grande ritorno dopo due anni di assenza per via dell’emergenza sanitaria: sul piatto le discussioni intorno ai fondi del PNRR, alla sostenibilità ambientale e alle tante tematiche in sospeso della logistica, dai retroporti alla digitalizzazione.

Leggi anche:
Interporti, una riforma trainata dal Pnrr

 

Stati Generali della Logistica, tanti temi

Due anni di sospensione hanno reso la scelta degli argomenti particolarmente ricca, soprattutto con gli avvenimenti occorsi nel mezzo.

Il principale argomento in programma sarà la ripresa della logistica nel contesto del Nord Ovest, la cui economia guarda al PNRR per orientarsi nel prossimo futuro ed alle sfide portate dalla sostenibilità ambientale, dalla digitalizzazione, dal potenziamento infrastrutturale dei retroporti, dalla sicurezza.

 

Leggi anche:
Caro energia: i grossisti del fresh food fanno i conti

 

Il gotha della logistica

Tra i partecipanti vi saranno i nomi che contano del settore nel Nord Ovest.

Si va dagli enti coinvolti nei processi di trasformazione infrastrutturale ai rappresentanti delle istituzioni: presenti il Vice Ministro alle Infrastrutture e alla Mobilità Sostenibile e  il Sottosegretario all’Interno.

Le Regioni del Nord Ovest parteciperanno con i rispettivi Presidenti di Liguria e Piemonte, con gli Assessori delegati della Regione Piemonte, della Regione Liguria e della Lombardia, cui si sommeranno diversi rappresentanti delle amministrazioni locali.