Il 2022 è l’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina e nel quadro degli accordi e delle agevolazioni per gli scambi tra i Paesi che esso porterà si inserisce l’accordo tra il leader cinese dei trasporti Cosco e il Gruppo Samag.

Samag Holding Logistics, che si occupa di logistica e terziarizzazione delle attività, ha infatti stipulato ed avviato in conclusione del 2021 una partnership tra la sua controllata Air Ocean Cargo e China Ocean Shopping Company, meglio nota come Cosco.

Allo stato attuale Samag rappresenta ad oggi l’unica azienda privata italiana ad avere avviato una nuova partnership con un’importante realtà cinese entro la cornice dell’Anno della Cultura e del Turismo Italia – Cina 2022.

Water photo created by tawatchai07 – www.freepik.com

 

Leggi anche:
Blockchain per l’import-export: migliorare l’efficienza del commercio

 

Consolidamento sul mercato cinese

Secondo quanto previsto dall’accordo siglato con COSCO, Air Ocean Cargo, società recentemente acquisita al 100% dal Gruppo SAMAG Holding Logistics, potrà raggiungere o partire dal porto di Shanghai con un consistente numero di container, destinato ad aumentare progressivamente nel corso dei prossimi mesi. In particolare, grazie alla collaborazione tra le due compagnie, approderanno sul mercato cinese i prodotti Made in Italy e viceversa, provenienti dall’industria tessile e dal settore della moda, strategicamente interessati ad un consolidamento della propria presenza nel mercato cinese.

Internazionalizzazione al primo posto 

La partnership con COSCO rappresenta per l’azienda italiana un fondamentale tassello nel percorso di internazionalizzazione intrapreso nell’ultimo anno e delineato nel Piano Industriale 2021-2024. Un piano di sviluppo testimoniato dalla recente acquisizione del 100% delle azioni di Air Ocean Cargo, preceduta dall’acquisizione della filiale italiana del Gruppo BLG avvenuta nei primi mesi del 2021.

 

Leggi anche:
Merci Cina-Italia, crescono i ‘treni blocco’

 

La collaborazione con COSCO rappresenta per noi un ulteriore riconoscimento del lavoro fatto in questi anni per continuare a sostenere la crescita di SAMAG. L’interesse di un colosso del settore, in grado di aprire le porte del principale mercato globale, fa di noi un punto di riferimento per il sistema produttivo italiano, sempre più interessato al mercato cinese al consolidamento dei traffici commerciali diretti verso i porti asiatici. La partnership con COSCO continuerà a rafforzarsi nel prossimo anno, sia per il trasporto via nave sia per via aerea Claudio Torchia, Direttore Generale di SAMAG Holding Logistics

 

Già dopo poche settimane dall’acquisizione da parte del Gruppo SAMAG, Air Ocean Cargo ha avuto l’opportunità di contribuire al rafforzamento della collaborazione e del dialogo tra Italia e Cina. Nel corso degli anni abbiamo creato un importante legame commerciale con la Cina, testimoniato dal fatto che siamo ad oggi presenti nel paese sia con le spedizioni che con i servizi di logistica. Questo accordo ci consentirà di rinsaldare ulteriormente i legami che uniscono idealmente due nazioni tanto diverse quanto profondamente vicineClaudio Zavardino, Vicepresidente di Air Ocean Cargo

Con un fatturato consolidato di 195 mln/€ nel 2020, SAMAG Holding Logistics registra oggi un indotto di oltre 5.500 addetti e gestisce più di 110 impianti per una superficie di oltre 1 milione di m2. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here