Migliorare il controllo qualità e la produttività nei processi di imballaggio a temperatura controllata: così la realtà aumentata aiuterà i magazzini gestiti da Gefco in tutti quei settore che richiedono estrema precisione nella gestione delle merci.

Gefco Enterprise AR è una soluzione, destinata alla divisione Freight Forwarding di Gefco stessa, realizzata in collaborazione con il partner ArtiShock, azienda olandese specializzata proprio nel campo della realtà aumentata.

 

Informazioni spaziali digitali sempre a disposizione

Il personale dei magazzini Gefco sarà dunque dotato, in particolare nel settore farmaceutico, di una tecnologia che si basa sull’utilizzo delle cuffie Microsoft HoloLens: è grazie a questi dispositivi  che gli addetti potranno interagire con l’ambiente circostante, usufruendo in tempo reale di informazioni come manuali utente e protocolli di lavoro.

Il risultato è un rafforzamento del controllo qualità ed un notevole risparmio di tempo nel processo di imballaggio.

Il test a Schiphol: la produttività cresce del 50%

Gefco Enterprise AR è nata da un concept sviluppato all’interno dell’incubatore di idee dell’azienda stessa, messo a punto poi da ArtiShock: il primo test è avvenuto in un magazzino a Schiphol, nei pressi di Amsterdam, con risultati positivi.

La produttività sarebbe infatti aumentata del 50% e sono molteplici i vantaggi indiretti registrati, come la riduzione dei tempi di formazione del personale.

Dopo la fase pilota “Proof of Concept”, GEFCO intende implementare la soluzione al di fuori della sua rete globale e business lines per esplorare ulteriormente le potenzialità della tecnologia a supporto dell’efficienza e della qualità per i clienti di tutti i settori, in particolare per l’automotive.

Karin van den Brekel, Global Lead Sciences & Healthcare GEFCO, spiega:

Il processo di imballaggio è una fase vitale per la divisione Freight Forwarding di GEFCO, soprattutto per i medicinali che distribuiamo per conto dei nostri clienti in tutto il mondo via aerea: questo tipo di spedizione richiede un packaging speciale, con istruzioni che devono essere seguite rigorosamente al fine di garantire l’integrità del prodotto. GEFCO Enterprise AR sarà determinante per aumentare la produttività di questo processo, minimizzare gli errori e migliorare i nostri processi di formazione. Non vediamo l’ora di testare nuove aree in cui impiegare questa soluzione e continuare la nostra partnership con ArtiShock.

Cristian Vorstius Kruijff, CEO di ArtiShock:

La Realtà Aumentata rivoluzionerà il modo in cui ci relazioniamo con l’ambiente e in cui gestiamo le nostre vite lavorative. L’importanza dell’informatica spaziale può essere paragonata all’ascesa degli smartphone, ed entrerà gradualmente nella vita di tutti diventando una “commodity” nei prossimi 5-10 anni. Fino ad allora, le organizzazioni posso scegliere di sbloccare il proprio potenziale e rimanere all’avanguardia. Questo progetto realizzato con il nostro partner GEFCO dimostra quanto sia realistica l’aspettativa di un ROI positivo quando si investe in Realtà Aumentata: i vantaggi finanziari possono essere diretti e semplici da calcolare come l’aumento della produttività e il miglioramento della qualità. Indirettamente, ci sono vantaggi come la crescita della soddisfazione dei dipendenti e la possibilità di formare rapidamente le competenze delle nuove reclute.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.