Degrocar punta sul rinnovamento

Varato il restyling dell'EDiA EM, ma bisognerà aspettare luglio per le prime consegne

dLa parola d’ordine è rinnovamento. Intesa però non come cambiamento, per eliminare qualcosa di sbagliato, ma come potenziamento, per esaltare al massimo qualità già presenti. Degrocar, referente esclusivo per l’Italia di Mitsubishi Carrelli Elevatori, ha tracciato la sua strada per rispondere anche ai micro cambiamenti e bisogni che un mercato in continua trasformazione come la logistica impone in termini di sicurezza, comfort, risultato, per chi sui carrelli lavora e per chi con i carrelli lavora. Per questo  Degrocar ha varato il restyling dell’EDìA EM 48 VOLT, di cui a luglio sono previste le prime consegne.

«E dove sono state recepite molte innovazioni», ha anticipato Enrico Marcato, direttore commerciale Degrocar. A cominciare dalla possibilità di avere i comandi per il cambio di direzione di marcia con il doppio pedale, lo stesso che oggi viene montato sulla serie carrelli EDiA EX 80 Volt, miglioramento dell’estrazione laterale della batteria, incremento della stabilità del montante ad altezze superiori ai 5,5 mt, comandi tramite finger type che oggi viene montato sulla serie carrelli EDiA EX 80 Volt e sul carrello retrattile SENSìA RB14-25.

Oltre al fatto che, come rileva Marcato, «ci sono nuovi accorgimenti sull’assemblaggio che rendono il carrello più robusto nelle situazioni di maggiore difficoltà. Con questa politica, che è di lungimiranza, mettiamo i nostri dealer e le aziende che a loro fanno affidamento, nelle condizioni di essere continuamente al passo con i bisogni degli operatori. Parliamo di macchine sempre più all’avanguardia e  sempre meno ingombranti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here