Schneider Electric ha scelto il WMS di Replica Sistemi

img-0149“E’ un applicativo molto flessibile e può gestire molte particolarità dell’attività logistica di magazzino e il know how del personale è elevato”: questa la ragione, secondo il Methods Supervisor Schneider Electric Giusepe Capone, per cui Replica Sistemi è il partner perfetto per integrare all’ERP SAP il WMS StockSystemEvolution per la gestione della logistica di produzione. Una scelta che è stata spiegata in occasione dell’evento organizzato lo scorso 26 ottobre al sito Casavatore.

L’incontro, aperto dal SEII Plant Manager Alfonso Calabrese e introdotto dall’end user sales area manager del sud Italia Davide Laurella, ha avuto inizio con “i numeri” del  Gruppo Schneider, ormai attivo nel mondo dell’energia e dell’automazione da più di 170 anni.

E’ stato Capone poi a entrare nel merito del sito di Casavatore, specializzato nella produzione di apparecchi di bassa tensione:”Nel 2014 si è verificato un incremento della produzione perché sono stati inseriti nuovi prodotti e nuove linee di produzione – ha raccontato –  Abbiamo dovuto riorganizzare i flussi logistici sia per un’esigenza di capacità sia per un’esigenza di numeri poiché i volumi e il numero delle referenze gestite è aumentato”.

 Il sito al 90% produce assemblati e riceve materie prime e componenti che devono essere approvvigionati dalla logistica sulle linee di produzione. I prodotti finiti vengono spediti direttamente a un centro logistico che si occupa della distribuzione alle altre filiali del gruppo, e non vengono quindi stoccati in loco. Da un’analisi dei flussi è quindi emerso che uno dei punti cruciali per migliorare l’efficienza era automatizzare la gestione della movimentazione dei componenti in funzione della produzione, che al momento non era integrata con il gestionale SAP.

Da qui il progetto con Replica Sistemi, che ha fornito un sistema che in automatico si è integrato con il gestionale esistente e ora gestisce le informazioni relative alla movimentazione dei flussi dei materiali e la scelta è ricaduta sul WMS di Replica Sistemi. Gli obiettivi del progetto hanno riguardato l’ottimizzazione della gestione kanban per il rifornimento automatico delle linee di montaggio con dei trenini che consegnano i componenti lungo tutto il processo produttivo e la realizzazione del  refilling automatico delle postazioni di picking, in funzione delle quantità massime e minime impostate.
Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link:
http://www.replica.it/it/eventi/visita-allo-stabilimento-di-schneider-electric-2/presentazioni-e-video/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here