Sostenibilità per la logistica

 

Non si può “fare logistica”, ovvero non si possono condurre scelte strategiche, tattiche ed operative nella logistica e nelle operations senza misurare l’impatto ambientale che queste generano. Questa affermazione è pesante ed impegnativa per il manager logistico, ma rimane un “must” oltre che una responsabilità. La sensibilità al tema della sostenibilità in tutte le sue declinazioni e alla salute del Pianeta cresce giorno dopo giorno e non è possibile frenarla. Il tema della sostenibilità è stato al centro dell’attenzione dell’Expo di Milano. Vi invito a coglierne il valore della sostenibilità nella declinazione logistica pensando proprio alla filiera agroalimentare “dal campo alla tavola del consumatore” (“from farm to fork”). Quanta logistica c’è in questo percorso, ovvero in questo lungo e complesso viaggio? Qual è l’impatto delle nostre scelte di consumo in un contesto globale in cui le scelte logistiche, dall’approvvigionamento alla distribuzione fisica, passando attraverso lo stoccaggio, il packaging, il containment, l’intermodalità, etc.? Quali attività sono più energivore e nocive per il pianeta? Vi invito a cliccare qui per  guardare con attenzione questo “ storyboard illuminate sulla “logistica per la sostenibilità”. Si tratta di un filmato realizzato per l’Expo di Milano dall’Università di Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here