Target Sinergie aumenta fatturato e posti di lavoro: presentato il bilancio 2014

Davide Zamagni
Davide Zamagni

Un anno in cui è aumentato il fatturato e anche i posti di lavoro. Target Sinergie ha presentato con soddisfazione il bilancio relativo al 2014:  «Stiamo costruendo qualcosa di positivo, per noi e per tutti quelli che vogliono costruirlo insieme a noi» ha commentato  il fondatore Domenico Pirozzi alla cena che ha visto partecipare oltre 170 dipendenti dell’azienda riminese giunti dalle regioni dove Target Sinergie eroga servizi alle imprese.

Il fatturato 2014 ha superato i 21 milioni 400 mila euro, con un incremento di quasi un milione di euro rispetto al 2013. E se nell’anno precedente si era registrato un lieve passivo, ampiamente coperto dagli accantonamenti, il 2014 è stato nel segno positivo: fatturato, incremento dell’occupazione (5%) – in totale sono quasi 750 i dipendenti – e attivo di bilancio.

«Oltre a nuove importanti commesse da parte di uno dei nostri clienti storici, Marr, che ci ha affidato nuovi servizi in diversi stabilimenti, è partita con successo la collaborazione con De Cecco, un marchio prestigioso del made in Italy, con la gestione della piattaforma di Val di Sangro (Chieti) – ha spiegato Davide Zamagni, presidente di Target Sinergie alla platea di lavoratori e dirigenti – Anche nel settore Beverage abbiamo rafforzato la partnership con Partesa (gruppo Heineken) a Cortemaggiore (Piacenza), mentre nella logistica Farmaceutica abbiamo ampliato i servizi alla Comifar, del gruppo internazionale Phoenix, a Carinaro (Caserta)».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here