Yaskawa

MPL160_blau_frei_print
MPL 160 offre prestazioni elevate nella pallettizzazione di scatole, è in grado di gestire molteplici compiti logistici per il fine linea o per l’automazione nei centri di distribuzione.

Yaskawa Italia con la sua ampia gamma di prodotti è presente nel mercato della logistica con la serie MPL per la pallettizzazione. Nel settore, l’azienda ha una gamma di prodotti affidabile e sta sviluppando idee nuove e soluzioni in grado di rinnovare il comparto. Tra i robot più richiesti dai suoi clienti c’è il versatile e potente Yaskawa MPL 160. Il robot offre prestazioni elevate nella pallettizzazione di scatole, è in grado di gestire molteplici compiti logistici per il fine linea o per l’automazione nei centri di distribuzione. La sua vasta portata verticale, in combinazione con la portata orizzontale, consente di pallettizzare carichi elevati. Il robot MPL 160 II è gestito dal controller DX200 ad alte prestazioni, che è disponibile con Unità Sicurezza Funzionale (FSU) opzionale, fornendo una serie di nuove funzioni di sicurezza legate alla collaborazione uomo / macchina. Diversi i vantaggi del robot MPL160II: è compatto, flessibile e potente, ha un’alta accelerazione e velocità fino a 1.650 cicli / min., adatto per la pallettizzazione di scatole. Ha inoltre un elevato carico utile fino a 160 kg ed una grande area di movimento: 2.624 millimetri di raggiungibilità (su pallet 1300 x 1300 mm) e 2.363 millimetri in altezza (su pallet 1600 x 1600 mm). In più, è estremamente affidabile, ha a disposizione le funzioni di sicurezza avanzate grazie all’opzione FSU del DX200 e il suo grado di protezione è IP54 / 67.

L’AZIENDA

YASKAWA_Fausto_Chiri_Dir_Commerciale
Fausto Chiri, direttore commerciale BU General Industry

Motoman ha iniziato ad operare in Europa nel 1976 come produttore e fornitore di robot ed è entrata nel gruppo Yaskawa Electric Corporation negli anni ‘90. Nota per la qualità e l’affidabilità nella saldatura, si specializza e amplia le proprie competenze verso soluzioni robotizzate per tutti i segmenti industriali e aree applicative. Sin dall’inizio, si è dedicata allo sviluppo della robotica, attività che segue ancora oggi con grande impegno. Guardando all’oggi e al futuro, il Gruppo Yaskawa è organizzato in diversi segmenti di business, agli storici dedicati alla robotica industriale e Drives & Motion si aggiungono i segmenti dei PLC, I/O da remoto e HMI, con l’acquisizione di VIPA. Da molti anni è attiva la partnership con il Gruppo ZF. Nel biomedicale è attiva una partecipazione con ReWalk, azienda specializzata nella progettazione e produzione di esoscheletri per persone paraplegiche. Infine, l’acquisizione della società The Switch, dedicata alla produzione di componentistica elettrica/elettromeccanica specializzata per la propulsione navale e per generatori eolici e marini. Questa diversificazione del business aziendale è parte integrante della visione futura dell’assetto Yaskawa. Il filo conduttore rimane comunque l’innovazione. L’odierno Gruppo Yaskawa si è costituito negli ultimi anni. Anni difficili, superati grazie alla convinzione che solo investendo risorse in innovazione e sviluppo di nuovi mercati si potesse affrontare una crisi che sembrava senza fine.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here