Clark, noto marchio produttore di carrelli elevatori, punta sulla tecnologia agli ioni di litio per i suoi carrelli controbilanciati, introducendo in gamma i primi modelli di questo tipo con tecnologia Li-Ion.

Clark rilancia così le serie GEX e GTX di carrelli elevatori a tre e quattro ruote con capacità di carico variabile da 1,6 tonnellate a 2 tonnellate, già esistenti con tecnologia 48 volt.

Leggi anche:
Carrelli elevatori, il Dossier di Logistica

 

Ioni di litio: garanzia per applicazioni intensive

I clienti con applicazioni intensive in particolare beneficiano delle proprietà della batteria Li-Ion, come la longevità, la capacità di ricarica rapida e intermedia e l’assenza di manutenzione. I maneggevoli carrelli elevatori elettrici GEX e GTX con batteria agli ioni di litio sono richiesti ovunque sia importante fornire le massime prestazioni in modo affidabile e conveniente giorno dopo giorno. In particolare nelle operazioni su più turni nella distribuzione o nell’industria, dove l’alta disponibilità è importante, o anche nell’industria alimentare, delle bevande, chimica e farmaceutica, dove il funzionamento pulito è essenziale, i carrelli elevatori elettrici Clark con batteria Li-Ion sono un componente indispensabile che assicura alte prestazioni di movimentazione con bassi costi operativi. 

Leggi anche:
Magazzino, carrelli elevatori termometro dei trend

 

Motori, usura e altezze di sollevamento

Due motori di trazione nella trazione anteriore parallela, ciascuno con una potenza di 4,4 kW e una tecnologia a corrente trifase da 48 volt, assicurano una rapida accelerazione dei carrelli e velocità di marcia fino a 16 km/h. I motori AC utilizzati sono esenti da usura e molto robusti. I motori AC utilizzati sono progettati per essere senza usura e molto robusti. Il sistema di controllo Zapi Dual AC è dotato di tecnologia CAN bus. Sono disponibili tre modalità di guida per un uso efficiente del veicolo. Sono programmabili individualmente anche la frenata rigenerativa senza usura con il freno motore e la riduzione automatica della velocità in curva. L’uso sicuro sulle rampe è garantito dalla funzione di stop su rampa, che impedisce l’accelerazione involontaria o la discesa del carrello e assicura che l’operatore abbia sempre il veicolo sotto controllo. 

I carrelli elettrici GTX/GEX hanno altezze di sollevamento fino a 7075 mm. La gamma è disponibile con due passi. La GTX16/GEX16 ha un passo di 1312 mm. La GTX18/GEX18 e le GTX20 e GEX20 hanno un passo di 1420 mm ciascuna.

Leggi anche:
Carrelli elevatori, una tecnologia per ogni esigenza

 

Clark Li-Ion-Power: bassi costi operativi

La soluzione Clark Li-Ion consiste nella batteria Li-Ion, compreso il sistema di gestione della batteria (BMS) e un caricatore ad alta frequenza. La capacità della batteria è di 460 Ah per tutti i modelli della serie GTX/GEX. Questo significa che sia i veicoli con un passo più piccolo che quelli con un passo più grande hanno la stessa potenza della batteria. Il caricatore da 48 volt (160 A) richiede solo un collegamento alla rete (spina CEE 16 A) e ricarica completamente la batteria in ben 2,5 ore. Lo stato di carica della batteria Li-Ion viene mostrato sul display del veicolo. Durante il processo di carica, il display del caricabatterie mostra lo stato di carica. Il BMS ha un cut-out di sicurezza e quindi assicura un uso sicuro della batteria. 

Leggi anche:
Carrelli elevatori, rilevare l’affaticamento dell’operatore

 

La batteria agli ioni di litio può essere caricata temporaneamente in qualsiasi momento e in un tempo molto breve – ogni volta che si verificano delle rotture e senza danneggiare la batteria o accorciare la sua vita. Circa il 6-7% della quantità di carica può essere raggiunto in 10 minuti. I punti di ricarica decentralizzati direttamente sul luogo di utilizzo assicurano che la ricarica veloce e sicura possa avvenire in qualsiasi momento. I mezzi agli ioni di litio possono quindi essere utilizzati tutto il giorno senza la necessità di cambiare le batterie. Questo riduce i tempi di inattività necessari per la sostituzione della batteria. Inoltre, l’operatore non deve tenere batterie intercambiabili o infrastrutture per la sostituzione delle batterie. Egli può utilizzare il costoso spazio di stoccaggio così guadagnato per altri scopi.

Un altro vantaggio della batteria Li-Ion è il fatto che la batteria segna con una tensione costante durante tutto il funzionamento. La piena potenza è sempre disponibile ⎼ anche quando la batteria è scarica all’85%. In breve, le batterie Clark Li-Ion raccolgono molta energia in un piccolo spazio. Hanno una durata estremamente lunga e sono ottimali per un uso intensivo. Gli operatori possono quindi non solo aumentare la loro produttività utilizzando le batterie Li-Ion, ma anche risparmiare i costi per la manutenzione, l’infrastruttura e le batterie di ricambio.

Leggi anche:
I carrelli elevatori vanno online: la movimentazione apre all’eCommerce

 

Tecnologia LiFePO4

Poiché Clark si concentra sempre sulla sicurezza, le batterie Li-Ion Clark sono basate sulla tecnologia del fosfato di ferro di litio (LiFePO4). Con le batterie LiFePO4, non viene rilasciato ossigeno durante la reazione chimica all’interno delle cellule. Ciò significa che non vi è alcun rischio di combustione spontanea o di esplosione della batteria. L’uso della batteria è quindi molto sicuro. I veicoli con batteria LiFePO4 funzionano in modo efficiente anche a temperature ambientali molto basse e alte. Con 2500 cicli di carica garantiti, la vita utile della batteria agli ioni di litio è almeno due volte più lunga, e a seconda dell’applicazione anche molte volte più lunga, della vita utile di una batteria al piombo. E anche dopo, la batteria può ancora essere usata per più di 10 anni e per altri usi. Inoltre, le batterie LiFePO4 sono più ecologiche rispetto, per esempio, agli ossidi di litio nichel manganese cobalto (batterie NMC), perché questi richiedono materie prime problematiche, come il cobalto. Inoltre, le batterie NMC possono bruciare se escono da certi parametri di funzionamento.

Leggi anche:
I carrelli ideali per la logistica del legno

 

Ergonomicità per l’operatore 

Oltre all’alta disponibilità e alle alte prestazioni, la serie GTX/GEX ha anche molto da offrire all’operatore: Il posto di lavoro estremamente spazioso per l’operatore, con un generoso vano per i piedi e molto spazio per le gambe e la testa, assicura che gli operatori possano sentirsi a proprio agio al lavoro. Una scelta di sedili comfort regolabili con sospensione pneumatica o meccanica contribuisce all’alto livello di comfort dell’operatore. L’inclinazione del piantone dello sterzo può essere regolata individualmente per adattarsi all’operatore. I pedali sono compatibili con le auto. Il veicolo può essere azionato da mini-leve regolabili integrate nel bracciolo o da leve idrauliche disposte in modo ergonomico sul cofano del veicolo. Il cambio di direzione avviene tramite il piantone dello sterzo, il bracciolo o tramite un doppio pedale. Il display multicolore ad alto contrasto fornisce informazioni su tutti i parametri di guida importanti. I portaoggetti per documenti e telefoni cellulari completano il posto di lavoro. Inoltre, grazie ai profili del montante annidati, il veicolo offre all’operatore un’ottima vista attraverso il montante sulle forche e sul carico. 

Leggi anche:
Carrelli elevatori: come scegliere il modello giusto?

 

Manovrabilità

Il servosterzo assicura che l’operatore abbia bisogno solo di basse forze di sterzo e pochi giri del volante durante le manovre. Con un angolo di sterzata di 101°, il camion a quattro ruote GEX16-20s gira quasi come un camion a tre ruote sul posto. La ruota anteriore interna corre nella direzione opposta quando l’angolo di sterzata è alto. La ruota posteriore non viene così spinta sopra il terreno. L’usura dei pneumatici è quindi significativamente inferiore a quella di altri veicoli. Il carrello a tre ruote GTX16-20s ha pneumatici doppi sull’asse dello sterzo come standard. Con un angolo di sterzata di 90°, i camion a tre ruote girano quindi sul posto.

Su misura per l’applicazione 

I carrelli elevatori elettrici Clark a tre e quattro ruote sono disponibili con un ampio equipaggiamento aggiuntivo, in modo che possano essere adattati individualmente a un’ampia gamma di condizioni operative. L’equipaggiamento opzionale comprende, tra l’altro, diversi modelli di cabine, come la protezione dalla pioggia (tetto in acciaio), la protezione dalle intemperie (tetto in acciaio e parabrezza anteriore), parziale (tetto in acciaio, parabrezza anteriore e posteriore e pannello laterale in PVC) e completa, mini-leve o leve meccaniche, luci di avvertimento a LED blu, cintura di sicurezza arancione, attrezzature così come ulteriori opzioni di sicurezza.