L’ibridazione tra negozio fisico e retail digitale è vista come la strada per non far morire i punti vendita sul territorio, consentendo però loro di inserirsi nella spietata concorrenza, ma anche nella redditività, del commercio online.

Zalando ha introdotto in Italia un sistema, Connected Retail, che promette proprio di portare vantaggi agli store in giro per l’Italia: si tratta della quinta implementazione della piattaforma Connected Retail nell’arco del 2021, che ha già visto toccare 13 dei 23 mercati europei sui quali Zalando è attivo.

L’obiettivo è incrementare le vendite tramite gli ordini online, dando al negoziante la possibilità di raggiungere milioni di potenziali clienti.

Courtesy of Zalando_Connected Retail
Leggi anche:
Retail: cosa preferiscono i consumatori

 

Il retail connesso (ma fisico)

Nella strategia di Zalando, che nasce come piattaforma esclusivamente online, raggiungere i negozi fa parte di una nuova fase dell’azienda. La contropartita dell’ingresso da parte di uno store fisico sulla piattaforma Connected Retail sarebbe quantificata in un immediato aumento delle vendite, che grazie agi ordini digitali crescerebbero in media di circa 20 unità al giorno.

Zalando, per lanciare la piattaforma, offre commissioni decurtate sino a fine anno e pagamenti settimanali per sostenere la liquidità del negozio.

 

Leggi anche:
Mercato Retail, l’importanza delle interazioni face-to-face

 

Come funziona Connected Retail

Connected Retail è una parte centrale della strategia di piattaforma Zalando. I rivenditori fisici collegano i propri negozi in modo rapido, semplice e senza costi di connessione: Zalando fornisce il software per la connessione, i contenuti online, le opzioni di pagamento, l’assistenza clienti e gestori degli account personali. 

Una volta entrati nel programma, i negozi potranno evadere gli ordini che i clienti Zalando effettuano sulla piattaforma. Poste Italiane ritirerà gli ordini direttamente nello specifico punto vendita, come farebbe normalmente un cliente, e li consegnerà al consumatore finale. Su richiesta, i partner possono anche usufruire di servizi di marketing tramite l’unità di marketing a 360 gradi di Zalando, Zalando Marketing Services (ZMS). Inoltre, i clienti italiani di Zalando potranno presto supportare in maniera diretta i negozi locali utilizzando l’opzione di filtro “consegna da un negozio”.

L’Italia è uno dei più grandi mercati della moda in Europa e molto importante per Zalando. Sono lieto di poter annunciare il lancio di Connected Retail e l’accelerazione dei nostri investimenti in Italia. La rete Connected Retail comprende ora più di 5.000 negozi attivi da 13 mercati europei. L’espansione in Italia ci consentirà di offrire supporto ai rivenditori italiani aiutandoli a raggiungere milioni di potenziali nuovi clienti. Inoltre, Connected Retail ci aiuterà ad approfondire ulteriormente il rapporto con i nostri clienti italiani, offrendo un assortimento ancora più ampio e dando ai consumatori la possibilità di acquistare con una particolare attenzione al localeRiccardo Vola, General Manager Italy and Spain di Zalando

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.