Si conferma estremamente articolato il programma di eventi che animeranno la seconda edizione di Green Logistics Expo, il più importante appuntamento fieristico B2B dedicato alla Logistica Sostenibile, in programma dal 5 al 7 ottobre presso il polo fieristico di Padova.

Dopo il convegno inaugurale “Investimenti, Infrastrutture, Riforme. La logistica per trasformare l’Italia” che prevede il collegamento con Interporto Padova per l’inaugurazione del Nuovo terminal Intermodale per semirimorchi e la presenza del ministro Enrico Giovannini, il focus si sposterà sui temi chiave della sostenibilità.

Economia circolare e trasporto sostenibile, sicurezza informatica e intermodalità, city logistics, magazzini green, logistica collaborativa, start up, transizione ecologica, sostenibilità sociale del trasporto, innovazione tecnologica sono alcuni degli argomenti attorno cui ruoteranno gli incontri organizzati dai centri di ricerca e dalle associazioni di categoria, che vedranno protagonisti aziende e stakeholder del settore.

Leggi anche

Le sfide della logistica sostenibile al Green Logistics Expo 2022

I risultati della Green Logistics Survey

Durante la prima giornata della manifestazione (5 ottobre 16,00 – 17,00 presso la Green Logistics Arena) si svolgerà il convegno “Quanto è green la vostra logistica?” durante il quale saranno presentati i risultati della Green Logistics Survey condotta dal Green Transition Hub dell’Università LIUC Carlo Cattaneo, in collaborazione con la rivista Logistica.

L’indagine ha coinvolto oltre 500 aziende e fa luce sul livello di adozione e diffusione delle soluzioni di sostenibilità logistica nei quattro ambiti di Imballaggi e Unità di carico, Magazzini e Intra-logistica, Trasporti e Distribuzione, Supply chain e Organizzazione.

I risultati del Green Logistics Survey saranno pubblicati in anteprima sul numero di Ottobre 2022 della rivista Logistica