Resistenza, massima trazione su asciutto e bagnato, elevata durabilità del tempo: sono tutte caratteristiche imprescindibili per gli pneumatici destinati alle operazioni portuali. Oltre alle necessità “generali” è importante dire che ogni macchinario che opera in questi ambienti ha delle caratteristiche ben specifiche e di conseguenza lo pneumatico deve essere studiato nel dettaglio.

Leggi anche:
Pneumatici ricostruiti: un’economia circolare che funziona

 

Le gru a ponte, ad esempio, necessitano di soluzioni con carcasse decisamente robuste in grado di sopportare il peso considerevole del macchinario. I veicoli per la movimentazione di container richiedono invece pneumatici che garantiscano massima efficienza operativa e stabilità eccezionale in modalità di sollevamento; in particolare per i reach stacker occorrono pneumatici che assicurino una manovrabilità eccellente e ottimo controllo in modalità di sollevamento. E ancora, i trattori per terminal, considerate le lunghe distanze percorse, richiedono massima resistenza all’usura e grip eccellente.

La gamma di pneumatici portuali di BKT offre soluzioni adatte ai diversi macchinari che operano negli hub portuali, proponendo pneumatici con caratteristiche e peculiarità specifiche per ciascuna applicazione.

Gli pneumatici BKT rispondono alle esigenze della logistica e della movimentazione portuale e sono in grado di operare su aree irregolari e insidiose, cantieri con superfici cementate ruvide e di sollevare carichi pesanti in massima sicurezza. In particolare, è la gamma radiale PORTMAX di BKT a proporre le soluzioni adatte per queste applicazioni.

Portmax PM 90
Leggi anche:
Autotrasporto green, nuova gamma ibrida Scania

 

PORTMAX PM 90 – Per i reach stacker

PORTMAX PM 90 è lo pneumatico radiale progettato per reach stacker dotato di cinture in acciaio multistrato che garantisce un’eccezionale stabilità, indispensabile nelle attività di movimentazione di carichi elevati. La struttura All Steel offre massima robustezza alla carcassa e un’adeguata distribuzione dei carichi al suolo. La speciale mescola antistatica di questo pneumatico assicura un’alta resistenza al calore e un ciclo di vita prolungato, grazie alla capacità di resistere a impatti, tagli e usure.

PORTMAX PM 90 risulta essere anche un prezioso alleato per la produttività, grazie alla ridotta resistenza al rotolamento che contribuisce a limitare notevolmente il consumo di carburante. Questo prodotto è disponibile nella misura 18.00 R 25.

Portmax PM 93 Plus
Leggi anche:
La transizione ecologica va a idrogeno: una crescita ad ostacoli

 

 

PORTMAX PM 93 PLUS – Per le gru a cavaliere, a ponte e RTG

Particolarmente resistente e con alta capacità di carico, PORTMAX PM 93 PLUS  è lo pneumatico radiale d’eccellenza per il trasporto intermodale per le gru a cavaliere. 

Questa soluzione garantisce all’operatore una guida più confortevole, senza slittamenti, riducendo il consumo di carburante. Grazie alla sua resistenza e robustezza, è in grado di operare anche nelle situazioni più difficili, movimentando i carichi più pesanti e mantenendo un’elevata stabilità. Questo prodotto è disponibile nella misura 16.00 R 25.

Portmax PM 93
Leggi anche:
Pneumatici intelligenti: la manutenzione predittiva

 

PORTMAX PT 93 – Per i trattori portuali 

PORTMAX PT 93 è stato specificamente sviluppato per trattori portuali ed è perfetto per le operazioni all’interno di porti e interporti. Il battistrada, progettato con una speciale mescola antistatica, offre una particolare resistenza all’usura anche nelle situazioni più esigenti, così da limitare al minimo la frequenza di sostituzione e il relativo fermo macchina. Eccellente stabilità, comfort di guida e prolungata durabilità sono le caratteristiche tecniche che rendono PORTMAX PT 93 un’ottima soluzione per il trasporto intermodale. Questo prodotto è disponibile nelle misure 280/75 R 22.5, 310/80 R 22.5 e 315/60 R 22.5.

PORTMAX si aggiunge a diverse altre soluzioni BKT pensate per le operazioni portuali e per incontrare le esigenze dei professionisti del settore e rispondere ad ogni necessità. Perché ogni attività è diversa e speciale e ha bisogno di pneumatici specifici.