Autisti: nuove assunzioni in tutta Europa

DHL Freight ha lanciato un’iniziativa per l’assunzione di nuovi autisti per combatterne la carenza nel settore logistico.

La compagnia, leader nel trasporto nazionale ed internazionale, ha lanciato un progetto pilota con 30 nuovi posti di lavoro creati la scorsa primavera in Germania.

I nuovi assunti saranno impiegati soprattutto per coprire quei periodi a più alta domanda, durante i quali effettueranno trasporto soprattutto ultimo miglio. Nei periodi più calmi verranno invece inseriti in altre attività all’interno delle rispettive filiali.

Se l’idea si dovesse dimostrare vincente, circa 500 nuovi posti verranno creati in tutta Europa.

Insieme all’assunzione di autisti, anche nuovi camion, con capacità 12 tonnellate, verranno ordinati, con l’obiettivo di fornire ai propri dipendenti mezzi sicuri e aggiornati.

Il CEO di DHL, Uwe Brinks commenta: “L’obiettivo è quello di aumentare le nostre risorse umane e la nostra flotta per assorbire in maniera più efficiente, gli aumenti dei volumi nei periodi di punta, come ad esempio i giorni precedenti al Natale”.

I nuovi camion saranno, inoltre, equipaggiati con un nuovo sistema di Turning Assistant, in perfetta linea con il piano di sostenibilità DHL GoGreen.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.