Il primo trimestre 2022 i Costi dei servizi logistici hanno registrato un generale rincaro. Dalla Spagna arrivano alcuni dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica, che confermano una tendenza al rialzo per i primi tre mesi dell’anno.

 

Leggi anche:
Biden attacca i rincari dello shipping, pronto l’Ocean Shipping Reform Act

 

Trasporto marittimo più caro

I prezzi del trasporto marittimo mercantile sono aumentati del 4,6% annuo; anche il confronto con il quarto trimestre 2021 parla di un ulteriore +2,2%, da interpretare secondo un indice di 101.411 punti con base 100 nel 2010.

Stoccaggio merci

Sono invece 101.335 i punti sui quali si assestano i prezzi di deposito e stoccaggio merci a fine marzo scorso: la crescita in questo caso è stata dell’1,3% sul trimestre e dell’1,4% sull’anno.

Leggi anche:
Shipping, la controversia delle mega-navi

 

Movimentazione

Anche la movimentazione merci aumenta: del 2,3% in termini trimestrali riferiti al 2022, mentre rispetto all’ultimo trimestre del 2021 sono aumentate del 2,4%, determinando un valore di 105.364 punti in raffronto all’indice.

Servizi postali

Cresciuti anche i prezzi dei servizi postali, addirittura del 5,5% sull’anno e del 4,8% nel trimestre. L’indice fa registrare 127.782 punti su base 100 nel 2010, il maggiore tra tutti i servizi logistici.