Tecnologia olografica e realtà aumentata per la logistica, manutenzione e retail

Hevolus, azienda leader in ricerca e sviluppo di business model innovativi per il settore retail a 360 gradi, presenta per la prima volta le sue innovative soluzioni di mixed reality studiate per il Gruppo Würth, leader mondiale nella distribuzione di prodotti e sistemi per il fissaggio e il montaggio.

Le nuove soluzioni – HoloWarehouse e HoloMaintenance – propongono una vision comune: cambiare i paradigmi tradizionali dell‘esperienza di acquisto e del rapporto fornitore/cliente dando vita a idee e informazioni, anche complesse, attraverso i visori Microsoft Hololens, che permettono di visualizzare nella realtà fisica ologrammi 3D ad alta definizione e dimostrazioni di prodotto su vasta scala.

In dettaglio, HoloWarehouse è l’innovativa holo-app di Mixed Reality per la presentazione e configurazione delle soluzioni logistiche.
Mentre Holomaintenance è deputata alla gestione di attività post-vendita di manutenzione e assistenza remota.

Grazie ad HoloWarehouse, ad esempio, sarà più facile per un’azienda meccanica capire in che modo potenziare la sicurezza degli ambienti di lavoro. Così possono fare ora clienti, attuali e potenziali, di Würth, installando nei propri stabilimenti di produzione i distributori automatici per l’antinfortunistica Würth (che includono guanti, mascherine, occhiali di sicurezza, ecc.). Grazie alla tecnologia Hevolus e agli Hololens di Microsoft, l’ologramma 3D del distributore ne mostra il funzionamento: al passaggio di un badge elettronico, il dispenser eroga al lavoratore l’equipaggiamento di sicurezza personalizzato in base alla sua mansione lavorativa, garantendo all’azienda il tracciamento quotidiano dei prodotti stoccati e permettendo la gestione in tempo reale dei riordini.

Invece, in caso di guasti o malfunzionamenti, grazie a HoloMaintenance, Würth può gestire in tempi celeri gli interventi di manutenzione o riparazione del distributore in modo diretto, ottenendo le informazioni necessarie dall’ologramma 3D o in modalità remota, chiamando in videoconferenza il supporto tecnico specializzato che potrà vedere esattamente ciò che l’operatore on site visualizza con gli Hololens e indirizzarne diagnosi e procedure di intervento.

SMAU Milano 2018 (23 – 25 Ottobre 2018) rappresenta per Hevolus la cornice ideale per presentare in anteprima queste soluzioni dedicate al miglioramento della customer experience (Pad.4, Stand D21).

HoloWarehouse utilizza la tecnologia olografica sviluppata da Hevolus sugli Hololens di Microsoft: Hevolus, infatti, è tra le prime aziende italiane ad essere partner internazionale Microsoft per la Mixed Reality.

Da sempre impegnata nell’implementazione di un management in prevalenza femminile, Hevolus commenta la propria partecipazione a SMAU attraverso le parole della sua CEO, Antonella La Notte: “Siamo orgogliosi di prendere parte a SMAU anche quest’anno continuando a portare innovazione tecnologica in un settore in cui fino a poco tempo fa sembrava impensabile, quale il mondo retail. La Mixed Reality rappresenta per le aziende un’incredibile opportunità per regalare ai propri clienti un’esperienza d’acquisto unica e siamo lieti che partner di pregio come Würth ci accordino la propria fiducia per portare la customer experience su un nuovo livello.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.