Salgono le emissioni ma il futuro è verde

Grüner LKWCattive notizie per il pianeta: nel mese di settembre 2014 le emissioni di CO2 provenienti dall’uso di carburanti per autotrazione, sono aumentate di 344.360 tonnellate, rispetto allo stesso periodo del 2013, con una crescita pari ad una percentuale del 4,3 per cento. Il dato, positivo nel segno ma negativo per l’ambiente, rappresenta un’inversione di tendenza rispetto ai mesi precedenti del 2014, periodo in cui le emissioni erano costantemente diminuite. La statistica è stata elaborata dal Centro Ricerche Continental Autocarro su numeri forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico. Il futuro però fa ben sperare. I produttori di pneumatici e i costruttori di autocarri e veicoli commerciali sono da tempo impegnati ad elaborare soluzioni sempre più performanti nel segno della sostenibilità. Rispetto agli anni ’90 le emissioni di CO2 imputabili ai mezzi di trasporto merci che operano nella tratta cosiddetta dell’ultimo miglio, sono diminuite del 95% e con l’implementazione dei nuovi veicoli Euro 6 la quota è destinata a scendere ulteriormente. Inoltre le tecnologie informatiche appositamente studiate per l’autotrasporto e l’utilizzo del web porteranno vantaggi in termini non solo ambientali ma anche economici. Software in grado di gestire in modo intelligente veicoli e flotte, consentiranno rilevanti contrazioni dei costi, ottenuti ottimizzando percorsi, tempi di picking e scarico ed evitando viaggi a vuoto o a carico ridotto, limando, se non addirittura annullando, i tempi morti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here